Ecco svelata L’UNICA COSA che serve per stare bene e vivere felice.

Storia di vita vera:

 

Vengo contattato da una persona per un consulto.

Dopo una settimana di “rincorse” abbiamo trovato il giorno per vedersi.

La donna (che chiameremo ANNA per comodità) arriva con tutto il materiale richiesto, ovvero esami passati diagnostici tipo risonanza magnetica, ecografie, o simili, sono sempre molto utili in sede di anamnesi.

La discussione procede normalmente, mi spiega il suo male alla schiena da quando si è manifestato (2013), tutte le visite ortopediche che ha fatto negli anni, lamentandosi di quanti soldi abbia speso in totale ma che a suo dire non sono serviti a nulla.

Fino a quando dice una cosa che mi ha lasciato di sasso.

Una frase che non avevo MAI sentito prima e che pensavo non potesse essere concepibile da una persona che lamenta un qualsiasi dolore.

La frase era più o meno questa:

“[…] Perchè sa Dottore, io so che ho male, so che non posso andare avanti ad antidolorifici, so gli esercizi che dovrei fare. Me lo hanno detto tutti i medici.

MA IO NON HO VOGLIA DI FARLI!!!

 

E il gelo si creò nella stanza.

 

L’ho fulminata con lo sguardo e solo la grande educazione che i miei genitori mi hanno insegnato nel tempo mi ha impedito di dirle VERAMENTE cosa pensassi in quel momento.

 

“Scusi?? Non credo di aver capito”

Si si, NON HO VOGLIA DI FARLI (avevo capito bene quindi), so che servono pochi minuti al giorno ma quando arrivo a casa sono stanca, mi fa male la schiena e non li voglio fare.”

 

Lì ho capito che il problema non era la schiena.

Il problema non erano i farmaci.

Il problema non era la postura.

 

Ma una cosa MOLTO più importante, MOLTO più profonda, che o hai o non hai. Non c’è terapia che tenga.

 

MANCAVA LA VOGLIA DI STARE MEGLIO.

 

Questa è L’UNICA cosa su cui qualunque terapista non può intervenire.

Anche se bastasse una sola seduta per migliorare.

 

Gliel’ho anche detto chiaramente:

 

“Signora, voglio essere il più chiaro possibile fin da subito. Se Lei non vuole proseguire da sola ciò che facciamo durante i trattamenti, non ha senso nemmeno iniziare. Se preferisce continuare a star male VOLONTARIAMENTE, ovviamente è liberissima di farlo. Ma non venga a lamentarsi che poi sta male.”

 

Non l’ho più sentita, (strano, vero?) ma ogni tanto mi viene in mente quando vedo i pazienti che tratto spesso, alcuni anche settimanalmente, che riconoscono i miglioramenti ottenuti grazie anche al lavoro che fanno quando non ci vediamo.

 

Se non c’è LA VOGLIA di star meglio, perchè fare terapia? E’ molto più comodo lamentarsi e aspettare un qualche segnale dall’alto che sistemi la situazione.

 

Ma il segnale non arriva.

 

MAI

 

Per questo voglio essere altrettanto chiaro con te, che stai leggendo queste righe:

Posso aiutarti a risolvere il problema che senti in questo momento.

 

Ma devi essere TU il primo a volerlo risolvere.

 

Non posso fare tutto il lavoro io.

Pensa a come stai ora, e pensa come staresti se non avessi quel fastidio con cui ormai convivi.

 

NON ESSERE COME ANNA.

 

SII PIU’ FURBO.

 

____________________

 

Se vuoi finalmente trovare pace e pensare ai tuoi fastidi come un lontano ricordo, devi semplicemente compilare il form qui sotto, lasciare i tuoi dati, e verrai ricontattato entro 24 ore.

 

____________________

 

Contattami compilando i dati qui sotto e riceverai un consulto OMAGGIO della durata di 30′ dove analizzeremo il TUO caso specifico, e troveremo le soluzioni per risolvere ciò che ti da preoccupazione!